1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Richard-Ginori: approvato il Piano Industriale 2011-2013, ricavi attesi in crescita del 20% annuo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Richard-Ginori oggi ha approvato l’aggiornamento al Piano Industriale 2010-2012 che identifica le linee strategiche del gruppo per il triennio 2011-2013. Il Piano, come sottolinea la società nella nota, “è incentrato sulla rifocalizzazione del Gruppo sul core business della porcellana, sul rafforzamento a livello internazionale della presenza commerciale nei canali/mercati di riferimento e sull’apertura di nuovi mercati emergenti attraverso la costituzione di joint-venture con distributori locali”.

Il Piano prevede una crescita media annua dei ricavi pari al 20%, con un fatturato consolidato al 2013 previsto a 60,9 milioni. L’Ebida 2011 è visto a 3,2 milioni con un Ebitda margin del 7%, nel biennio successivo il dato è atteso in “crescita significativa” (Ebitda margin del 14% nel 2012 e del 17% nel 2013). Gli investimenti complessivi sono visti a 9 milioni di euro (da realizzarsi principalmente nel 2011). Il rapporto debito/Ebitda al 2013 è atteso a 2,25x.