1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ricerca Einaudi-Lazard: il baricentro economico mondiale si e’ spostato verso l’Asia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi l’economia corre a Oriente. L’Italia come l’Europa soffre dello spostamento economico del mondo verso l’Asia. E’ questo l’elemento cardine del decimo rapporto sull’economia mondiale targato Einaudi-Lazard, dal titolo indicativo “Il sole sorge a Oriente”, presentato ieri sera a Milano da Enrico Deaglio, docente di economia internazionale all’Università di Torino. Il 55% della crescita economica mondiale viene oggi realizzata nel continente asiatico. Tanto che il peso dell’area asiatica nell’economia mondiale è passato dal 1980 ad oggi dal 17,7% al 30%. L’area atlantica ha invece contribuito allo sviluppo totale per il 25,1%, con un 17,7% soltanto americano. La Cina è il cuore del cambiamento, definita nel corso della presentazione, fabbrica del mondo ma anche capo della filiera produttiva che esporta ovunque nel mondo.