1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ricchezza globale in aumento. Gli svizzeri in testa, italiani 13esimi (davanti ai tedeschi)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Cresce ai nuovi livelli record la ricchezza totale delle famiglie a livello globale. La Svizzera si conferma la nazione con più alta ricchezza media per adulto sopra la soglia dei 500mila dollari. Gli italiani si collocano al 13esimo posto subito dietro i britannici ma davanti ai tedeschi.
Dal Credit Suisse Global Wealth Report 2013 emerge che a metà 2013 la ricchezza globale è pari a 241.000 miliardi di dollari a livello globale, ovvero 51.600 dollari per ogni adulto nel mondo, il massimo storico per quanto riguarda il patrimonio netto medio e il 4,9% sopra i livelli dello scorso anno.
La ricchezza mondiale è raddoppiata dal 2000 – sottolinea Michael O’Sullivan del Credit Suisse Research Institute – dato piuttosto rilevante se consideriamo le sfide economiche degli ultimi dieci anni. Ci aspettiamo che questo trend continui nel prossimo futuro, guidato in gran parte da una forte crescita economica dei mercati emergenti e dall’aumento della popolazione”.
Ripresa prezzi case spinge gli States, tonfo yen pesa sul Giappone
La ricchezza in Nord America è cresciuta di 8.400 miliardi di dollari, con un incremento del 11,9%, alimentato da una ripresa dei prezzi delle case e da un mercato azionario rialzista negli Stati Uniti. La regione è quella che guida la media della ricchezza netta totale, per la prima volta dal 2005, superando quella europea, che ha aggiunto 5.500 miliardi di dollari, con un incremento del 7,7%.
L’Eurozona dal canto suo nel 2013 ha recuperato più della metà della grande perdita subita nei 12 mesi prima, principalmente grazie al rialzo dei prezzi delle azioni e l’apprezzamento dell’euro. La ricchezza per adulto nella prima metà del 2013 si è attestata a  154.900 euro per quanto riguarda l’Europa, ma ci sono differenze significative  per i singoli paesi. Le stime del Credit Suisse indicano che la ricchezza domestica in Austria, Germania, Irlanda e Olanda si avvicina al livello dell’Eurozona, ma la ricchezza è almeno del 20% più alta in Italia e Belgio e circa del 50% più alta in Francia e Lussemburgo.
Di contro il forte deprezzamento dello yen (-22% dello yen giapponese nei confronti del dollaro statunitense durante il periodo)  la ricchezza media delle famiglie in Giappone è scesa del 20,5% a 22.600 miliardi di dollari, trascinando verso il basso la ricchezza totale in Asia Pacifica del 3,7% a 73.900 miliardi di dollari.
Tra le singole nazioni la Svizzera è al primo posto in termini di ricchezza media per adulto, superando il livello di 500.000 dollari per arrivare al nuovo massimo di 513.000 dollari per adulto, +6,15 rispetto allo scorso anno. Segue l’Australia con 403mila dollari, poi nell’ordine Norvegia, Lussemburgo, Stati Uniti, Svezia e Francia. Italia al 13esimo posto con 241.383 dollari, il 5,6% in più rispetto allo scorso anno.
Atteso aumento della ricchezza del 39% nei prossimi 5 anni
Dal rapporto redatto dalla casa d’affari elvetica emerge la previsione di un aumento della ricchezza nell’ordine del 39% nei prossimi cinque anni, raggiungendo 334.000 miliardi di dollari entro il 2018. I mercati emergenti sono destinati ad aumentare la loro quota di ricchezza mondiale al 23% entro il 2018, con la Cina che da sola dovrebbe rappresentare oltre il 10% della ricchezza. Gli Stati Uniti rimarranno comunque il leader indiscusso in termini di ricchezza aggregata con un valore netto complessivo che si avvicinerà a 100.000 miliardi di dollari entro il 2018. Il numero dei milionari nel mondo aumenterà di circa 16 milioni raggiungendo i 47 milioni nel 2018.
 
 
Classifica dei Paesi con la più alta media della ricchezza per adulto a metà 2013 (in USD)

Graduatoria

Paese

Ricchezza media per adulto

Variazione rispetto a metà 2012 (%)

1            

Svizzera

513.000

6,1%


Australia             

                403.000

1,3%


Norvegia            

380.000

9,0%


Lussemburgo   

315.000

5,4%


US                         

301.000

11,4%

6            

Svezia

299.000

14,6%


Francia

296.000

8,2%


Singapore          

282.000

6,8%


Belgio  

256.000

8,7%

10 

Danimarca         

255.000

10,1%

11

Canada

251.000

2,4%

12

UK

244.000

4,7%

13

Italia

241.383

5,6%