1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Rialzi per i titoli delle quattro ruote sui listini europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Buone performance del settore automobilistico. In questo momento l’indice Stoxx Europe 600 Automobiles & Parts guadagna il 2,25% e si classifica come migliore indice tra i 19 settori industriali del benchmark Stoxx Europe 600 Index.
Bmw, Audi e Mercedes, le tre più grandi industrie automobilistiche hanno fissato vendite record quest’anno sostenute dalla crescita cinese e dalla ripresa statunitense dopo la recessione. A conferma l’uscita del dato Pmi manifatturiero cinese riferibile al mese di agosto che nella sua stima preliminare è stato pari 49,8 punti dai 48,9 del mese precedente quando aveva toccato i minimi a 28 mesi. Stabile l’indicazione tedesca a 52 punti anche se il consensus era stato fissato a 50,6 punti.
Tra i singoli nomi si distingue Volkswagen che a Francoforte segna un +2,54% a quota 104,34 euro. E’ di stamattina la notizia del via libera da parte della Commissione Europea sul progetto di fusione con Man Se che dovrebbe completarsi a questo punto entro la fine dell’anno.
La controllata Audi intanto sta assumendo personale per aumentare la produzione della linea A8 confortata dalle buone aspettative del comparto auto di lusso che dovrebbe in futuro sostenere il titolo. “Siamo estremamente occupato in questo periodo – commenta Albrecht Reimold, responsabile della divisione a Neckarsulm in Germania in un intervista telefonica rilasciata a Bloomberg – e abbiamo ragione di credere che questo trend rialzista continuerà per lungo tempo, certamente fino all’anno prossimo”. A confermare il buon momento della casa automobilistica tedesca il dato sulle vendite a luglio uscito venerdì scorso che ha fatto registrare una crescita del 16,3%.