Rialzi frazionali in chiusura per le Borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta caratterizzata da pochi spunti per le piazze finanziarie del Vecchio continente, che hanno chiuso con lievi progressi, depresse anche da un greggio giunto a 61,5 dollari al barile. La notizia del giorno ha riguardato l’avvicendamento al vertice di Nokia, che ha annunciato che dal giugno 2006 il nuovo ceo sarà Olli-Pekka Kallasvuo. Sul Dj Eurostoxx50 le migliori performance sono state ottenute da Renault, Allianz e Ahold, mentre i maggiori ribassi hanno interessato Sap, Abn Amro e Generali. Il Dax di Francoforte ha chiuso in progresso dello 0,09%, il Cac40 di Parigi ha guadagnato lo 0,12% e il Ftse di Londra ha messo a segno un progresso dello 0,16%.