1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il riacquisto minority di T-Online rimette in gioco TeleMedia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata buia per Telemedia alla Borsa di Milano. Il titolo testimonial della galassia Olimpia lascia sul campo quasi il 5%, testando quota a 0,2845 euro. Il mercato sta seguendo con interesse gli sviluppi su Telemedia. Lo provano i volumi: sono, infatti, già passati di mano 21 milioni di pezzi contro una media giornaliera delle ultime trenta sedute pari a 7 milioni di pezzi. Oggi è partita la ricapitalizzazione della società, per un totale di 120 milioni di euro. Operazione che porterà anche all’emissione di 9.462.662 azioni risparmio il cui prezzo è stato fissato a 0,17 euro. E le prese di beneficio fanno capolino su Telecom Italia Media. Settimana scorsa l’azione si è mossa molto bene sull’onda della speculazione. Sul mercato si era fatta largo l’ipotesi di un delisting. La smentita della società non è stata evidentemente abbastanza. La nuova imbeccata alla speculazione arriva oggi dalla Germania. “Il riacquisto delle minorities di T-Online, che ha fatto seguito a quello di Wanadoo da parte di France Telecom, rinforza la prospettiva che una simile operazione avverrà anche su Telecom Italia Media da parte di Telecom Italia, una volta completato l’aumento di capitale”, sostiene Oriana Cardani, analista di RasBank che su Telemedia conferma il rating outperform (il titolo si muoverà meglio del mercato) con target price a 0,3 euro per le ordinarie e 0,255 euro sulle rnc, dopo lo stacco dei diritti di opzione che sono negoziabili da oggi al 22 ottobre.

Commenti dei Lettori
News Correlate

TI Media: si riduce perdita nel primo semestre

Telecom Italia Media ha chiuso i primi sei mesi dell’esercizio 2015 con ricavi per 42,4 milioni di euro (+11,8 milioni rispetto al primo semestre 2014) e un risultato netto negativo per 0,9 milioni (-5,2 milioni nel pari periodo 2014). Scende l’indebitamento finanziario netto, pari a 251,9 milioni di euro (269,4 milioni a fine 2014).

TI Media: perdita in calo nel primo trimestre

Telecom Italia Media ha annunciato di aver chiuso il trimestre al 31 marzo con un risultato netto negativo per 0,7 milioni di euro, in riduzione rispetto ai -2,6 milioni registrati nel primo trimestre 2014. In aumento il fatturato, salito da 15,5 a 20,9 milioni di euro e l’Ebitda, passato da 3,1 a 8,8 milioni. A […]

Telecom Italia Media: giù di quasi il 2% a Piazza Affari

Telecom Italia Media in ribasso nei primi scambi a Piazza Affari, all’indomani del via libera alla fusione per incorporazione nella controllante Telecom Italia. Il titolo a Milano cede l’1,81% a 1,03 euro. Oggi in una nota Borsa Italiana ha comunicato che il titolo è stato riammesso alle contrattazioni.