1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Revisione S&P su Italia: Siniscalco, e’ colpa dell’incertezza situazione economica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“La decisione dell’agenzia Standard & Poor’s di confermare il rating dell’Italia ponendolo però in outloook negativo non è legata al 2005, di cui anzi si commentano positivamente alcuni andamenti di bilancio. Al contrario, è dovuta all’incertezza oggettiva sull’evoluzione della situazione politica ed economica nel medio periodo legata alle elezioni del 2006”. Commenta così il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Domenico Siniscalco, in relazione alla decisione di Standard & Poors’ di oggi di abbassare l’outlook da stabile a negativo sull’Italia. “La decisione riflette la lenta crescita e le difficili scelte che dovranno essere prese con le prossime Leggi finanziarie. In sintesi, essa riflette sfiducia verso il futuro, più che giudizi sul presente”, aggiunge ancora il Ministro. “Ciò che il Governo deve fare fin dai prossimi giorni per migliorare la fiducia è assumere decisioni sulle questioni irrisolte ed attuare senza indugio la politica economica concordata con l’Unione Europea, il cui principale obiettivo è quello della crescita”, è la sua ricetta.