Rete Shell Italia: in lizza per le 870 stazioni Saras, Erg e Api

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 05/07/2013 - 11:05
Quotazione: ERG
Quotazione: ROYAL DUTCH SHELL
Potrebbe essere a un punto di svolta la cessione della rete carburanti di Shell Italia. Secondo quanto riportato da Il Mondo il colosso petrolifero di stampo anglo-olandese, presente in Italia dal 1912, avrebbe nelle italiane Saras, Erg e Api dei potenziali compratori.

Secondo quanto riportato dalla stampa, la valutazione della rete, pari a circa il 5-6% dell'intera quota di distributori a livello nazionale, si aggirerebbe intorno al mezzo miliardo di euro. Nei mesi scorsi Shell aveva annunciato la decisione di cedere le stazioni di servizio per continuare a operare nelle attività a valle della filiera petrolifera, ossia la raffinazione e la distribuzione, solo nei Paesi nei quali risulta conveniente.

"La potenziale cessione è in linea con la strategia Shell volta a concentrare le attività globali del business downstream dove queste possono essere più competitive", aveva spiegato in aprile in una nota la compagnia citando esempi recenti come quelli della vendita delle raffinerie nel Regno Unito e in Germania e delle attività downstream in Finlandia e in Svezia e motivando la decisione con ricordando che a loro avviso quello della rete rappresenta "un business non più profittevole".
COMMENTA LA NOTIZIA
ghostbuster scrive...
pone scrive...
pone scrive...
Hordeum scrive...
 

ERG

erg