1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rescia: “Impostazione positiva per l’indice guida di Piazza Affari”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ottava si apre sotto i migliori auspici per Piazza Affari con l’S&P/Mib che reagisce alle due candele rosse di giovedì e venerdì scorso con un rialzo dell’1,21% a 36.849 punti. “E’ un bel segnale, però è da filtrare” precisa Guido Rescia, responsabile delle gestioni di Axa sim. “Infatti l’andamento di oggi è influenzato dagli avvenimenti nel comparto bancario e dovremo attendere un paio di giorni per verificare la bontà di questa reazione immediata e forte. In ogni caso – prosegue Rescia – la correzione del 2 gennaio e in parte anche del 3, non hanno intaccato il trend crescente che accompagna l’indice dai minimi del mese di ottobre. Anzi attualmente siamo ancora nella parte centrale del canale e soltanto al di sotto di quota 36.000, all’incirca dove transita la parte inferiore, potremmo avere dei segnali preoccupanti. Sicuramente, quel che c’è stato di molto positivo, è l’immediato recupero della correzione di fine gennaio con la realizzazione di nuovi massimi. Il tono positivo è confermato anche sotto l’aspetto macroeconomico. Osserviamo una ripresa dei consumi nel Vecchio continente e una ripartenza del ciclo economico senza particolari pressioni inflattive se non a livello di prezzi energetici il che ci porta a pensare di trovarci in un contesto congiunturale piuttosto buono. Forse – conclude Rescia – l’unica cosa che ci lascia un po’ incerti è una piccola divergenza sull’indicatore Rsi, ma è un segnale molto piccolo. Sicuramente una correzione dovrà arrivare, non è detto neanche che arrivi nel breve, è sarà utile a riportare gli indicatori in aree più tranquille, ma l’impostazione rimane comunque positiva”.