Repsol segna un calo negli utili del trimestre dopo la nazionalizzazione di Ypf

Inviato da Floriana Liuni il Gio, 26/07/2012 - 11:12
Quotazione: REPSOL YPF
Calo del 45% anno su anno negli utili del secondo trimestre per Repsol. La compagnia petrolifera spagnola imputa il risultato al calo nel prezzo di petrolio e gas, che ha tolto valore alle scorte e che non è stato compensato dall'aumento di produzione in Libia. Escluse le operazioni discontinue del ramo argentino, YPF, nazionalizzato a maggio per il 51%, i profitti netti di Repsol sono scesi a 274 milioni di euro nei tre mesi terminati il 30 giugno, ben sotto le attese da 411,5 milioni di euro. Il fatturato è invece salito a 14,02 miliardi di euro contro i 13,1 miliardi dello scorso anno. Il titolo Repsol al momento segna un +0,59% a 11,02 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
wildeflower scrive...