Repsol ricompra il 10% delle proprie azioni da Sacyr Vallehermoso

Inviato da Floriana Liuni il Mar, 20/12/2011 - 10:42
Repsol ha ricomprato il 10% di azioni proprie dal costruttore Sacyr Vallehermoso. Quest'ultimo, che tenta da tempo di disfarsi di quella quota per raccogliere il capitale necessario a ripagare i suoi debiti da 4,9 miliardi di euro in scadenza domani, aveva tentato di attirare l'interesse dei cinesi di Sinopec, già possessori del 40% del gruppo petroliferio spagnolo. Stando al prezzo di chiusura di ieri, una quota del 10% di Repsol varrebbe 2,7 miliardi di euro, ma la società non ha rivelato il prezzo ufficiale dell'operazione.
COMMENTA LA NOTIZIA