Renzi: via libera a Juncker dopo ok a flessibilità su bilanci

Inviato da Luca Fiore il Ven, 27/06/2014 - 18:50
L'Italia ha votato Juncker in cambio dell'accordo su una maggiore flessibilità nella gestione dei bilanci pubblici per i Paesi che si impegnano a fare le riforme. Lo ha dichiarato il premier Renzi nel corso della conferenza stampa a margine del vertice. "Chi fa le riforme strutturali ha diritto a una maggiore dose di flessibilità". "Molto buono" è stato definito il documento europeo visto che "per la prima volta il focus è sulla crescita".
COMMENTA LA NOTIZIA