1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Renzi: ora dovrà fare o sarà il suo fallimento (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il secondo sì al Parlamento, il governo di Renzi può partire. E ora arriva la parte difficile: dovrà mantenere effettivamente le promesse fatte in un breve lasso di tempo. “Il doppio voto riflette ampiamente le aspettative – ha commentato oggi Paolo Pizzoli, analista di Ing – confermando che Renzi è sostenuto dalla stessa maggioranza che ha sostenuto il governo Letta”. Guardando al programma, l’esperto si dice d’accordo sul fatto di mettere tra le priorità quello di sbloccare il ciclo del credito e la competitività. Purtroppo, però, “preannunciando queste misure, Renzi è stato piuttosto vago circa i dettagli sul loro finanziamento – ha precisato Pizzoli – Il nuovo ministro dell’Economia Padoan dovrà lavorare sodo per colmare questa lacuna”. Il debutto di Renzi, avvenuto in maniera non convenzionale come segno di rottura, rappresenta una grossa scommessa: “Renzi si trova ora nella situazione del “fare o morire”, senza alternative nell’immediato, sia per quanto riguarda le riforme istituzionali che sui problemi economici”, conclude l’analista di Ing.