1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Renault-Nissan: dal Giappone arrivano nuove accuse per Ghosn (stampa)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Carlos Ghosn rimane in carcere a Tokyo, dopo tre settimane dal suo arresto, con nuove accuse. Secondo quanto riportano i media giapponesi, l’ex presidente di Renault-Nissan avrebbe omesso di dichiarare alle autorità di Borsa circa 5 miliardi di yen (pari a 38 milioni di euro) di ricavi su cinque anni, dal 2010 al 2015, a cui si aggiungerebbero anche altri 4 miliardi di yen realizzati tra il 2015 e il 2018. Sotto accusa anche il suo braccio destro, Greg Kelly, e la stessa azienda Nissan. Ghosn potrebbe rimanere in carcere altre tre settimane, quindi fino alla fine del mese.