1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Renault guarda al Nord Europa mentre Nissan taglia incentivi ai top manager

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fari accesi su Renault e Nissan. La casa automobilistica francese guarda con interesse al mercato del Nord Europa. Sta infatti stabilendo una sua filiale a Stoccolma per rafforzare la sua presenza in Svezia, Norvegia, Finlandia e Danimarca, attraverso una migliore distribuzione e il lancio di nuovi prodotti. In questo progetto, battezzato Nordic Renault, il gruppo francese investirà 10 milioni di euro. Progetti diversi animano invece la sua alleata, Nissan Motor. Il presidente e ceo del gruppo giapponese, Carlos Ghosn, ha dichiarato di non avere nessuna intenzione di aumentare la propria partecipazione in Renault, ferma al 15%. Un eventuale alleato lo si cercherebbe in Nordamerica. L’attenzione del manager è al momento rivolta verso l’interno dell’azienda. Ghosn ha infatti deciso di tagliare i bonus concessi ai nove top-manager del gruppo dopo i risultati deludenti e dopo che il gruppo è stato superato da Honda nella classifica dei produttori nipponici. La notizia però non ha avuto alcun impatto sul titolo Renault, che controlla il 44% di Nissan. In questo momento l’azione della casa automobilistica francese viene scambiata a 119,59 euro, evidenziando un rialzo dello 0,67%.