Rehn: rallentare consolidamento conti, ora misure per la crescita

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 21/11/2013 - 11:05
E' necessario in Europa proseguire nel consolidamento dei conti ma, considerato che negli ultimi due anni gli squilibri si sono dimezzati, ora si può rallentare e concentrarci sulle misure per la crescita, in particolare la fiscalità. Così il commissario Ue per gli affari economici e monetari, Olli Rehn, durante un'audizione della commissione Economica-Lavoro del Parlamento europeo.
COMMENTA LA NOTIZIA