1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Regno Unito: manifatturiero è circa un decimo dell’economia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di settembre il PMI manifatturiero del Regno Unito è sceso a 55,9 punti, rispetto ai 56,7 punti di agosto. Le aziende britanniche sono state colpite da costi più elevati, confermando il rafforzarsi delle pressioni inflazionistiche.

“Vale la pena di ricordare che il manifatturiero rappresenta circa un decimo dell’economia britannica”, rileva James Smith di ING. “La Bank of England continuerà a guardare con maggiore attenzione al più esteso comparto servizi, che sta comunque mostrando segnali di rallentamento”.

“Nonostante – continua Smith – l’indebolimento del contesto economico difficilmente scoraggerà la BoE dall’incrementare i tassi a novembre, finisce per ridurre le probabilità di una serie di strette monetarie”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede alcune indicazioni dagli Stati Uniti. Nel pomeriggio verranno diffuse le vendite al dettaglio e le scorte settimanali di greggio Usa. In serata la Fed pubblicherà …

Rallenta rispetto a maggio

Giappone: indice attività industriale in calo a giugno

Nel mese di giugno, il dato che monitora l’attività industriale del Giappone è sceso dello 0,8% su base mensile, in linea con quanto atteso dal consensus. Rallentamento rispetto al +0,1% …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Agenda macro povera di appuntamenti. Oggi non sono previsti dati di rilievo in Eurozona e Usa. Unico evento da segnalare è l’incontro bilaterale tra Gran Bretagna e Unione europea per …

MACROECONOMIA

Eurozona: produzione edile in rialzo dello 0,2% a giugno

La produzione nel settore delle costruzioni all’interno dell’Eurozona ha mostrato a giugno un aumento dello 0,2% rispetto al mese prima, secondo la rilevazione dell’Eurostat. A maggio la produzione edile era …