Regno Unito, listino preferito dal Credit Suisse

Inviato da Massimiliano Volpe il Gio, 29/09/2011 - 17:48
Alla luce delle turbolenze in Grecia e in assenza di una ricapitalizzazione significativa delle banche di Eurolandia, gli analisti del Credit Suisse hanno espresso un giudizio prudente e tatticamente sottopesato sulle banche del Vecchio continente. Nell'ambito dell'allocazione regionale, il Credit Suisse ha promosso il Regno Unito a sovrappesato sulla base di condizioni monetarie che forniscono uno stimolo, della valutazione e del posizionamento degli investitori.
Sempre a livello settoriale gli esperti della banca svizzera hanno ridotto il giudizio del comparto energetico da sovrappesato a neutrale e promosso il settore farmaceutico a neutrale, da sottopesato. Ridimensionato anche il settore dei media da sovrappesato e l'alimentare da una posizione sottopesata a una neutrale. Gli analisti hanno anche migliorato la visione del comparto dei trasporti da sottopesato a neutrale.
COMMENTA LA NOTIZIA