Referendum: quorum raggiunto, girandola di acquisti in Borsa sui titoli delle rinnovabili

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 13/06/2011 - 16:31
Acquisti sul comparto delle energie rinnovabili dopo che, a più di un'ora dall'inizio dello spoglio, sembra ormai scontato il raggiungimento del quorum ai referendum con circa il 57% degli aventi diritto al voto che si è recato alle urne. Gli italiani hanno quindi bocciato il ritorno delle centrali nucleari. E così Enel Green Power svetta sul paniere principale di Piazza Affari con un balzo di oltre il 3% a 1,975 euro. Mettono il turbo anche le altre società attive nel comparto rinnovabile quotate in Borsa: ErgyCapital (+11,74% teorico) e K.R. Energy (+13,90%) sono sospese per eccesso di rialzo, Kinexia guadagna il 3,88%, Terni Energia e Alerion mostrano entrambe un progresso di oltre 4 punti percentuali.
COMMENTA LA NOTIZIA