Recordati: titoli sospesi al ribasso dopo arresto manager, si teme legge 231

Inviato da Alfredo Faieta il Lun, 19/06/2006 - 13:11
Quotazione: RECORDATI ORD
La notizia dell'arresto di tre manager di Recordati butta nel panico il mercato. Il titolo è infatti sospeso per eccesso di ribasso a quota 5,72 euro con il prezzo teorico è pari a 4,99 euro. La Guardia di Finanza di Milano ha arrestato questa mattina all'alba tre manager della società farmaceutica Recordati con l'ipotesi di reato di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. I finanzieri contestano ai manager l'organizzazione di un "sodalizio criminale" con alcuni informatori del farmaco e medici, che prescrivevano i medicinali prodotti dalla predetta società in modo evidentemente anomalo. Ora gli occhi sono rivolti verso la società: gli inquirenti starebbero infatti vagliando se vi sono gli estremi per l'applicazione della legge 231 del 2001 (responsabilità oggettiva della società per i reati commessi dai suoi manager), e il crollo del titolo è probabilmente lo specchio della paura del mercato per questa eventualità.

COMMENTA LA NOTIZIA