Recordati: giovedì i risultati ma Credit Suisse guarda con scetticismo ai prossimi mesi

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 06/02/2012 - 09:54
Quotazione: RECORDATI ORD
Oltre ai conti, che verranno pubblicati il 9 febbraio, Recordati potrebbe snocciolare qualche aggiornamento sui brevetti e sul lancio di nuovi farmaci. Ne è convinta Credit Suisse, le cui aspettative sono però sotto la guidance del gruppo farmaceutico. "Recordati ha resistito con successo alla perdita del brevetto di Zanidip ma rimane concentrata sui mercati europei dove le misure di austerità molto probabilmente continueranno a limitare la crescita - sostengono gli analisti nella preview diffusa oggi - I nuovi farmaci verranno lanciati in categorie altamente competitive e anche i primi contributi dalla vendita di Frik Ilac potrebbero essere limitati". Sul titolo Recordati, il broker svizzero ha un rating neutral e un target price di 7 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA