1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Recordati: crescita a due cifre per l’utile al 30 settembre, deliberato acconto sul dividendo

QUOTAZIONI Recordati Ord
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I nove mesi al 30 settembre di Recordati si sono chiusi con ricavi consolidati per 862,4 milioni, in crescita del 9,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’Ebitda è salito del 16,4% a 280 milioni.

Crescita a due cifre anche per l’utile netto, in aumento del 19,5% a 182,3 milioni. La posizione finanziaria netta al 30 settembre evidenzia un debito netto di 100,2 milioni, contro gli 88,7 milioni di fine 2015.

“Nel mese di ottobre la crescita è continuata in linea con le attese e per l’intero anno 2016 si prevede di realizzare ricavi di circa 1.140 milioni, un utile operativo di circa 325 milioni e un utile netto di circa 230 milioni”, ha commentato Andrea Recordati, Vice Presidente e Amministratore delegato.

Il Consiglio di amministrazione ha deliberato di distribuire un acconto sul dividendo relativo all’esercizio 2016 pari ad 0,35 euro. Il provento sarà posto in pagamento a decorrere dal 23 novembre 2016.

Sul listino milanese il titolo REC segna un incremento del 2,44% a 27,25 euro.