1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Recordati, per Bca Finnat vale un “buy” con target a 7,60 euro

QUOTAZIONI Recordati Ord
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Gruppo Recordati riesce a raggiungere l’ambìto traguardo di poter coprire, con le proprie organizzazioni di vendita, l’80% del mercato farmaceutico europeo. A metterlo in evidenza in un report sono gli analisti di Banca Finnat, che ritengono che per il gruppo italiano nel 2005 si sia registrato “un interessante rafforzamento della pipe-line farmaceutica”. Il gruppo ha recentemente esplicitato la propria intenzione di raggiungere, nel 2010, attraverso acquisizioni, il traguardo dei 1.000 milioni di euro di fatturato, con un risultato operativo superiore ai 200 milioni ed un utile netto superiore ai 120. “La nostra analisi – affermano da Banca Finnat – non tiene conto di future possibili acquisizioni, basandosi unicamente sull’ipotesi di crescita organica. Stimiamo, per il periodo 2006/10, una crescita media annua del fatturato pari al 4,80%, con un incremento medio annuo di quasi il 7% per il risultato operativo e del 10% per l’utile netto”. La raccomandazione degli analisti su Recordati è “buy”, mentre il target price è individuato a quota 7,60 euro per azione.