Recordati: analisti positivi dopo chiusura affare in Grecia

Inviato da Redazione il Lun, 05/09/2005 - 10:29
Quotazione: RECORDATI ORD
Recordati ha annunciato l'avvio operativo di Recordati Hellas, la consociata greca con sede ad Atene. Quando un'azienda mantiene le promesse, gli analisti lodano la coerenza e apprezzano. E' il caso degli esperti di AbaxBank, che vedono con favore lo sbarco in Grecia di Recordati. Dall'altra parte gli obiettivi sono di quelli ambizioni: la società italiana si prefigge di raggiungere nell'arco di qualche anno un fatturato di circa 10 milioni di euro. Un target comunque alla sua portata. "Il fronte commerciale di Recordati continua l'espansione in Europa, dove l'azienda italiana punta a rafforzare la sua presenza con nuove acquisizioni", spiegano ad AbaxBank. Tanto che "la società aveva rivisto al rialzo a fine luglio le stime per l'intero anno: 570 milioni di ricavi, 105 milioni di operativo netto e 63 milioni di utile netto, una revisione in linea con le nostre attese". Dunque: "ci attendiamo un secondo semestre più o meno in linea con il primo, che incorpora un eccezionale primo trimestre", dicono gli espert, confermando il rating di outperform con target a 6,8 euro. E dato che siamo cittadini europei dopo la Grecia già si parla del prossima tappa di Recordati. "Sembra che il gruppo ora punti a chiudere un'acquisizione entro l'inizio del 2006 in Spagna", sostengono gli esperti di Banca Akros, reiterando la raccomdandazione buy (titolo da comprare) con target price a 7 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA