Record di volumi sui mercati dei derivati

Inviato da Redazione il Mer, 31/03/2004 - 08:13
Gli scambi sui mercati dei derivati, utilizzati in primo luogo oltre che per speculare in maniera aggressiva per coprirsi innanzi tutto dal rischio, hanno raggiunto i picchi massimi di sempre in questo mese di marzo. E in tutta probabilità sono destinati a salire ulteriormenete nei prossimi giorni, in vista degli importanti dati di venerdì prossimo. La molla che ha portato gli operatori a spingersi in maniera massiccia sui mercati derivati è l'incertezza che regna sui mercati circa il futuro della ripresa economica e sul conseguente passo che terranno i tassi di interesse. Futures e opzioni consentono così una copertura efficace contro i cambi nella view di mercato. Inoltre, come ha detto Mamoun Tazi, analista di Bear Stearns, "la volatilità è balzata e la crescita dei volumi è in parte guidata dalla volatilità e correlata poitivamente ad essa".
COMMENTA LA NOTIZIA