1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rdm Reality: deliberata acquisizione di Adriatica Turistica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

PROPOSTO RAGGRUPPAMENTO DELLE AZIONI IN CIRCOLAZIONE –
Il Consiglio di Amministrazione di RDM Realty ha approvato modalità e termini dell’acquisizione del 100% di Adriatica Turistica S.p.A. Un comunicato della società precisa che tale operazione prevede il conferimento del 50% del capitale sociale di Adriatica, a fronte di un aumento di capitale di Realty del controvalore di complessivi Euro 19.200 mila circa e rappresentato da n. 384.000.040 nuove azioni ordinarie per un prezzo unitario di emissione pari ad Euro 0,05, di cui Euro 0,02 a titolo di sovrapprezzo, riservato al conferente Piovesana Holding S.p.A., che si è impegnato a sottoscrivere un impegno di lock-up sulle azioni ricevute.
L’operazione prevede inoltre l’acquisto del residuo 50% del capitale sociale di Adriatica, e precisamente l’ulteriore 14,6% di proprietà di Piovesana Holding S.p.A. ed il 35,4% di proprietà di Kefalos S.A., per un importo complessivo pari ad Euro 19.200 mila circa; per un investimento complessivo tra nuove azioni e contanti pari a Euro 38.400 mila.
Tale operazione, precisa la società, “permetterà alla Società di diversificare ed ampliare la propria attività nel settore del turismo e dell’intrattenimento, settore ritenuto strategico anche con riferimento alle potenzialità di crescita della nautica da diporto in Italia. A seguito dell’integrazione delle attività del Gruppo Adriatica, Realty potrà fare affidamento su un management in possesso di un know how adeguato anche ad affrontare eventuali ulteriori sviluppi dell’attività in tale comparto di mercato. L’operazione permetterà, inoltre, di acquisire attività già avviate e produttive di reddito, idonee a generare un cash flow corrente, disponibile per essere impiegato a copertura degli impegni connessi ai progetti di sviluppo immobiliare attualmente nel portafoglio della Società”.
La socità precisa inoltre di aver sottoscritto il relativo contratto con i venditori, i cui effetti rimangono subordinati all’approvazione, entro il 31 dicembre 2006, da parte dell’Assemblea degli azionisti Realty – che si prevede di tenere, sia in sede straordinaria che ordinaria, entro il mese di novembre 2006 – dell’aumento di capitale a servizio del conferimento ai sensi dell’art. 2343 cod.civ. e dell’autorizzazione della compravendita delle azioni ai sensi dell’art. 2343 bis cod.civ.. Il Consiglio di Amministrazione ha infine deliberato di sottoporre all’approvazione della medesima Assemblea degli azionisti il raggruppamento delle azioni ordinarie in circolazione (incluse le azioni sottoscritte da Piovesana Holding S.p.A. a fronte del suddetto conferimento) in ragione di una nuova azione ordinaria ogni 100 azioni ordinarie in circolazione.