Rdm: definite condizioni aumento di capitale

Inviato da Laura Vezzoli il Gio, 07/09/2006 - 11:12
Il consiglio di amministrazione di Rdm Realty ha definito le condizioni dell'aumento di capitale in opzione a pagamento di circa 49,4 milioni di euro. Il prezzo di emissione di ciascuna azione da offrirsi in sottoscrizione agli azionisti è pari a 0,03 euro, mentre il numero complessivo delle azioni di nuova emissione è pari a 1.645.258.065. Ne dà notizia la società in un comunicato, dove si precisa che "il rapporto tra le azioni offerte in opzione e le azioni possedute è pari a 61 azioni di nuova emissione per 10 azioni possedute". Il periodo di offerta e di negoziazione in borsa dei diritti di opzione inizierà l'11 settembre. L'ultimo giorno di negoziazione dei diritti di opziona sarà il 22 settembre, mentre il periodo di offerta si concluderà il 29 settembre. Nells nota si precisa anche che Alerion e la controllata Ibi Spa hanno assunto impegni di sottoscrizione e garanzia per 20 milioni di euro. I restanti 29,4 milioni sono garantiti da un consorzio coordinato da Efibanca Spa e Mps Financa Banca Mobiliare Spa.
COMMENTA LA NOTIZIA