Rcs a velocita' elevata, si avvicina a prezzo di collocamento quota Bpi

Inviato da Carlotta Scozzari il Gio, 01/06/2006 - 10:01
Quotazione: RCS MEDIAGROUP
All'interno del listino del Midex, il titolo Rcs MediaGroup, dopo il rialzo di quasi due punti percentuali della vigilia, questa mattina viaggia ancora con il sorriso sulle labbra e al momento prende l'1,78% a 4,4275 euro, dopo avere già raggiunto un massimo intraday in corrispondenza di 4,49 euro. L'azione della holding che controlla il Corriere della Sera si avvicina a grandi passi a quota 4,51 euro, coincidente con il prezzo di collocamento da parte di Credit Suisse del 14,6% escusso e messo sul mercato da Banca Popolare Italiana. Si trattava di quella quota di Rcs su cui l'immobiliarista Stefano Ricucci, ora in carcere a Regina Coeli per reati finanziari, puntava per scalare il gruppo editoriale di Via Solferino. Assecondando le indiscrezioni di stampa, Edizione holding ha ufficializzato questa mattina di avere comprato il 5% di Rcs, mentre pare che la restante parte delle azioni sia finita per il 4% nelle casse del gruppo Toti-Lamaro e per una minima parte nelle tasche di Ubs. Bpi ha invece fatto sapere di avere acquistato il 4,53% delle azioni targate Rcs.
COMMENTA LA NOTIZIA