1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rcs, Ricucci in Consob

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il patto di sindacato Rcs studia una mossa per prevenire un’eventuale Opa da parte di Stefano Ricucci. Non è ancora chiaro quale sia la strada scelta ma il presidente del gruppo editoriale, Piergaetano Marchetti, sta cercando una via affinché il 51% di azioni Rcs si comporti in maniera compatta anche in presenza di un’Opa. “L’ipotesi di un’intestazione fiduciaria del 51% in capo a me è destituita di fondamento”, afferma in una nota Marchetti. L’intestazione fiduciaria in capo a una persona delle azioni raggruppate intorno al patto di sindacato non sarebbe il modo migliore per reggere all’urto di un’Opa. Secondo la legge Draghi l’offerta pubblica svincola gli aderenti al patto che possono liberamente scegliere se aderire o meno. E l’intestazione fiduciaria potrebbe configurarsi alla stregua di un patto. Dal canto suo Ricucci ha risposto ieri per oltre un’ora alle domande della Consob sulle sue reali intenzioni e sull’origine dei suoi finanziamenti.