1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Rcs: Proto Organization al 2,8% per investimento di lungo termine

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Nei giorni scorsi 4 investitori della Proto Organization hanno raggiunto il 2,8 % del capitale Rcs, stipulando un patto di sindacato vincolante per 3 anni. Garante di questo patto sarà la Proto Organization che avrà tutte le deleghe del caso per rappresentare il capitale. Forniremo alla Consob tutte le indicazioni necessarie richieste, cosa che non ritenevamo doveroso fare prima non avendo superato la soglia del 2%.”. E’ quanto si legge in una nota diffusa da Proto Organization. Dal documento si apprende inoltre che quello in Rcs è da intendersi quale investimento di lungo termine: “Se ci sara’ l’opportunità – spiega il ceo Alessandro Proto – incrementeremo la nostra partecipazione. Rcs e’ una delle realtà più importanti e influenti del panorama nazionale e vogliamo farne parte in tutto e per tutto. Compriamo per restare. Nessuna scalata in vista ovviamente. Non e’ certo questo il nostro obiettivo anche perché sarebbe irrealizzabile, per il momento”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.