Rcs: perdita netta migliora a 53,9 milioni nel I trimestre, in calo i ricavi

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 14/05/2014 - 16:48
Quotazione: RCS
Rcs ha archiviato il primo trimestre con una perdita netta pari a 53,9 milioni di euro, in miglioramento dal rosso di 107,1 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. I ricavi consolidati sono scesi a 262,9 milioni dai 285,2 milioni di dodici mesi fa. In particolare i ricavi pubblicitari si sono attestati a 101,1 milioni contro i precedenti 108 milioni mentre i ricavi da attività digitali sono cresciuti del 3,8% arrivando a 35,3 milioni.

L'Ebitda pre oneri e proventi non ricorrenti è negativo per 29 milioni di euro, rispetto ai -39,3 milioni del primo trimestre 2013, evidenziando un miglioramento di 10,3 milioni. L'Ebitda post oneri e proventi non ricorrenti è stato pari a -45,9 milioni in significativo miglioramento rispetto ai -114,8 milioni di euro del primo trimestre 2013 mentre il risultato operativo (Ebit), negativo per 60,1 milioni, è migliorato significativamente rispetto al 31 marzo 2013 (-133,9 milioni). La posizione finanziaria netta passa da -474,3 milioni al 31 dicembre 2013 a -520,8 milioni nel 2014.

RCs registra nel primo trimestre 2014 un Ebitda ante oneri non ricorrenti in linea con gli obiettivi e si conferma la previsione per l'esercizio 2014 di un Ebitda ante oneri non ricorrenti in crescita, con l'obiettivo di triplicare l'Ebitda ante oneri non ricorrenti del 2013. Il gruppo inoltre si attende per il 2014 un risultato netto ancora negativo sebbene in miglioramento rispetto a quanto registrato nel 2013.
COMMENTA LA NOTIZIA
Barry scrive...
 

RCS

Rcs 2

Barry scrive...
 

RCS

Rcs

Vaxdo scrive...
 

RCS

Rcs

hotstock scrive...