Rcs MediaGroup: i recenti accordi non sono operazioni con parti correlate

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 18/02/2014 - 13:09
Quotazione: RCS MEDIAGR RSP
Quotazione: RCS RISP
Quotazione: RCS MEDIAGROUP RISP
Quotazione: RCS MEDIAGROUP
Quotazione: RCS
In una nota stampa Rcs MediaGroup ha precisato che "a fronte delle inesattezze pubblicate oggi e nei giorni scorsi da alcuni mezzi di informazione Rcs sottolinea che non si configura la fattispecie di operazione con parte correlata in relazione ai diversi accordi commerciali e di carattere partecipativo recentemente conclusi nei settori e-commerce viaggi e gaming". Tali accordi, recita in un comunicato il gruppo editoriale, sono relativi a iniziative in start-up del Gruppo Rcs e prevedono peraltro impegni economici non significativi. Le operazioni con parti correlate vengono trattate secondo la relativa procedura disponibile nella sezione corporate governance del sito della società.
COMMENTA LA NOTIZIA