Rcs Mediagroup: nel 2012 previsti ricavi in calo, risultato netto in miglioramento

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 16/03/2012 - 15:49
Quotazione: RCS MEDIAGROUP
Rcs MediaGroup, si legge nella nota, "focalizzerà sempre in maggior misura le proprie attività sui business ritenuti strategici con un ulteriore incremento delle progettualità digitali (i cui ricavi nel 2011 hanno
superato i 121 milioni, in crescita del 16% sull'esercizio precedente). Tra le attività del gruppo, anche la raccolta pubblicitaria continuerà ad essere caratterizzata dal sempre maggior peso della raccolta on-line, che nel 2011 ha confermato i tassi di crescita a due cifre già evidenziati negli scorsi esercizi. In relazione alle dinamiche macroeconomiche, si ritiene che i ricavi pubblicitari nel loro complesso possano comunque risultare in contrazione. Si prevede per il 2012 un andamento dei ricavi in linea con i mercati di riferimento. Continua infine l'attento monitoraggio della posizione finanziaria netta, prevista anche per il 2012 in ulteriore miglioramento. In assenza di eventi allo stato non prevedibili e ferma restando la preoccupazione derivante dall'aggravarsi delle condizioni del contesto macroeconomico e dalle contestuali difficoltà a stimarne la futura evoluzione, si prevedono per l'esercizio 2012 ricavi in diminuzione, pur difendendo la reddittività del gruppo attraverso interventi strutturali e il continuo ed incisivo proseguimento delle azioni di contenimento dei costi, sempre affiancate da investimenti e soprattutto da azioni a supporto dello sviluppo delle attività multimediali e per la tutela ed il rafforzamento della qualità dei prodotti. Il risultato netto, in assenza di eventi al momento non prevedibili, si ritiene possa risultare in miglioramento rispetto al 2011, quest'ultimo significativamente influenzato dalla svalutazione degli attivi immateriali".
COMMENTA LA NOTIZIA