1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Rcs Mediagroup, il mancato recupero della media mobile di breve espone a nuovi ribassi

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il rialzo di quasi tre punti percentuali del titolo Rcs Mediagroup a Piazza Affari non serve a risolvere lo scenario di incertezza che ne caratterizza l’andamento delle ultime dieci sedute. Il trend ribassista del titolo, dopo aver subito un’accelerazione sulla perdita della soglia dell’euro a inizio agosto, ha portato a segnare un minimo a 0,72 euro il giorno 11. Un calo di oltre il 25% in dieci giorni. La reazione tentata sui minimi descritti è servita a scaricare parte dell’ipervenduto presente sull’oscillatore Rsi ma non ha portato modifiche al quadro grafico deficitario dell’azione. Rcs Mediagroup non è riuscito infatti a recuperare nemmeno la media mobile a 14 giorni, attualmente discendente a 0,81 euro. Il recupero del livello dinamico e del vicino 23,6% di ritracciamento di Fibonacci della discesa effettuata tra il 22 luglio e l’11 agosto sono elementi necessari per dare un segnale di svolta al rialzo almeno per quanto riguarda il breve periodo. In mancanza di tale risultato Rcs Mediagroup rimane esposto a nuovi ribassi e a un nuovo test dei minimi a 0,72 euro. Operativamente possibile tentare l’apertura di posizioni in vendita su violazione al ribasso di 0,75 euro con target a 0,723 e con un o stop loss a 0,7655.