1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

RCS MediaGroup: l’assemblea approva la modifica dell’oggetto, previsto diritto di recesso

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Assemblea straordinaria di RCS MediaGroup ha deliberato di modificare gli Articoli 2 (oggetto) e 19 (deleghe di poteri) dello Statuto. L’ampliamento dell’oggetto sociale prevede l’inclusione delle “attività legate al settore dell’editoria, della informazione, della pubblicità, dell’intrattenimento e attività comunque loro connesse o strumentali”. La modifica è funzionale alla realizzazione di un programma di razionalizzazione e semplificazione della struttura societaria ed al Consiglio del prossimo 23 giugno verrà presentato il progetto di fusione di RCS Quotidiani, di RCS Periodici e di RCS Pubblicità.

La modifica dell’oggetto sociale comporta il riconoscimento del diritto di recesso in favore degli azionisti che non hanno concorso alla deliberazione. Il valore unitario di liquidazione è pari a 1,163 euro per le ordinarie ed a 0,796 euro per le risparmio. “Vediamo se e quanti recessi ci saranno e se saranno esercitate le prelazioni per l’acquisto. Non abbiamo l’intenzione di favorire un delisting della società”, ha dichiarato il Presidente Marchetti in relazione al possibile assottigliamento del flottante.