1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rcs: Intesa Sanpaolo ed Edison esercitano diritti, al 5,018% e all’1,08% nel post-aumento

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa Sanpaolo ed Edison hanno sottoscritto integralmente la loro quota nell’ambito dell’aumento di capitale di Rcs. Lo rendono noto le due società in una nota su richiesta della Consob. In particolare, Ca’de Sass ha esercitato 5.414.650 diritti d’opzione e pertanto detiene una partecipazione complessiva pari a 21.763.393 azioni ordinarie di Rcs, corrispondente al 5,018% del nuovo capitale sociale ordinario, nel caso in cui l’aumento di capitale risulti interamente sottoscritto. Foro Bonaparte ha da parte sua comunicato l’esercizio di tutti i diritti d’opzione ad essa spettanti e quindi la sottoscrizione dell’1,08% del capitale ordinario del gruppo editoriale, di cui l’1,06% vincolato al patto di sindacato in caso di completa sottoscrizione dell’aumento.