Rcs in primo piano, mercato scommette su uscita Ricucci

Inviato da Redazione il Mar, 04/10/2005 - 09:45
Quotazione: RCS MEDIAGROUP
Rcs in primo piano a Piazza Affari. Il titolo della holding di via Solferino sale dello 0,95%, scambiando a quota 5,08 euro. A smuovere la acque attorno all'azione ancora una volta Stefano Ricucci. Una quotidiano sostiene che l'immobiliarista romano abbia annunciato qualche giorno fa alla Banca Popolare Italiana di essere in trattative per vendere la partecipazione del 21% in Rcs. Il tutto sarebbe avvenuto tramite lettera. Nella missiva incriminata l'ultima affermazione riguarderebbe il closing dell'operazione che avverrà questa settimana. Alla banca attualmente guidata da Giorgio Olmo viene chiesto di liberare dal pegno 108 milioni di azioni in cambio del versamento di 620 milioni in contanti a rimborso del finanziamento di pari importo erogato a suo tempo. Ovviamente a Lodi hanno accolto con grande entusiasmo questo annuncio, anche se rimangono dubbi sulla realizzabilità dell'operazione: se la Magiste rimborsasse il prestito da 620 milioni, i conti della banca migliorerebbero sensibilmente e un'altra pagina della scalata Fiorani-Ricucci verrebbe chiusa senza grossi dolori.
COMMENTA LA NOTIZIA