1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rcs in forte calo, oggi cda con nodo aumento di capitale da sciogliere

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Forti vendite sul titolo Rcs (-4,2% a 0,684 euro) nel giorno del cda chiamato ad approvare i conti trimestrali e mettere chiarezza sul rischio aumento di capitale immediato. Il cda odierno vede inoltre l’insediamento del nuovo ad, Laura Cioli, al posto del dimissionario Scott Jovane. Secondo quanto riportato oggi da Il Messaggero le banche sarebbero divise sulla concessione o meno di uno standstill per non far scattare domani automaticamente la delega di aumento del capitale da 190 mln da realizzare entro fine anno. Il quotidiano rimano riferisce che Unicredit, finora in trincea, si sarebbe schierata al fianco di Mediobanca a favore della tregua. Ma sul fronte del no sarebbero invece Intesa Sanpaolo, Bpm e BNP. Una spaccatura che avrebbe come conseguenza la mancata accettazione dello standstill. Al Cda odierno del gruppo media non resterebbe che convocare un’assemblea per la proroga dell’aumento.