Rcs: conversione delle azioni di risparmio in ordinarie

QUOTAZIONI Rcs Mediagroup
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rcs MediaGroup ha annunciato che nessun possessore di azioni di risparmio di categoria A e nessun possessore di azioni di risparmio di categoria B ha esercitato il diritto di recesso e che risulta avverata la condizione di efficacia della conversione obbligatoria. Le azioni di risparmio per le quali entro il 6 giugno 2014 non è stata esercitata la conversione facoltativa saranno oggetto di conversione obbligatoria.

La Società effettuerà la conversione obbligatoria il 9 giugno 2014 (6/6 ultimo giorno di negoziazione delle risparmio ). A partire da questa data saranno negoziate sul Mercato telematico azionario di Borsa Italiana esclusivamente le azioni ordinarie Rcs.