Rcs ancora in primo piano sull'S&P, continua la caduta libera

Inviato da Redazione il Gio, 04/08/2005 - 09:26
Quotazione: RCS MEDIAGROUP
Indietro tutta per Rcs. Si preannuncia un'altra seduta di fuoco per il titolo della holding di via Solferino, che apre in calo dell'1,28% a quota 6,26 euro. La decisione del gip Clementina Forleo sulla vicenda Antonveneta tarpa le ali all'azione dell'editore del Corriere della Sera. Sul mercato si è fatta largo la convinzione che il provvedimento della Procura di Milano abbia limitato di molto i margini di azione di Stefano Ricucci. Il finanziere non potrà infatti utilizzare il 4,9% nella banca padovana come garanzia per i prestiti necessari alla scalata. E se il titolo continuerà a scendere i suoi creditori potrebbero chiedergli di reintegrare le garanzie dei prestiti, rischiando di metterlo in ulteriore difficoltà.
COMMENTA LA NOTIZIA