1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Assicurazioni ›› 

Rc Auto, al via la norma sull’obbligo dei tre preventivi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono state 4067 le sanzioni emesse dall’Isvap nel 2011. Lo ha comunicato il presidente Giancarlo Giannini durante il convegno “La competenza in materia di tutela dei consumtori: evoluzione alla luce dei recenti indirizzi del Consiglio di Stato”, in corso al Cnel. Le sanzioni pagate sono state l’83% del totale per un ammontare di 35,2 milioni di euro.
Al via intanto il regolamento ISVAP attuativo della norma del decreto liberalizzazioni sull’RC auto. Il decreto, approvato a fine marzo, prevedeva l’obbligo per gli intermediari assicurativi di sottoporre al potenziale cliente almeno tre preventivi personalizzati sulla base delle caratteristiche del cliente prima della stipula di un contratto, per stimolare la concorrenza tra operatori, anche quando questa sia sfavorevole alla compagnia rappresebtata dall’intermediario stesso. Gli agenti saranno inoltre obbligati a consegnare note informatiche che foriscano indicazioni sui contenuti del contratto e sulle caratteristiche del premio, in nome di una maggiore trasparenza. Per la comparazione delle tariffe si potranno utilizzare i sistemi di preventivazione disponibili sui siti internet delle imprese e delle associazioni di intermediari e sul sito dell’Isvap (Tuopreventivatore) e del Ministero dello sviluppo economico.
Lo schema del regolamento è disponibile per consultazione sul sito dell’Isvap.