1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Rbs: Mitrovich, accelera terziario italiano a maggio ma con pressioni inflazionistiche

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Passando dai 59,6 punti di aprile ai 61,8 punti di maggio, il Business Activity Index destagionalizzato indica che il tasso di crescita dell’attività del terziario italiano ha accelerato per il quarto mese consecutivo, toccando il valore più alto dal giugno 2000. Come mette in evidenza Alessandro Mitrovich, direttore generale per l’Italia di Royal Bank of Scotland, “il terziario italiano ha registrato un’ulteriore accelerazione dell’attività e un ennesimo incremento dei nuovi affari. Tuttavia, i migliori tassi di crescita sono stati accompagnati dalla pressione inflazionistica, poiché i costi delle materie prime sono aumentati al loro massimo ritmo da quando è iniziata la raccolta dei dati, nel gennaio del 1998. Il tasso d’inflazione dei costi delle materie prime che i fornitori di servizi italiani hanno dovuto affrontare ha raggiunto un livello record nella storia dell’indagine. L’accresciuto prezzo del petrolio ha generato un incremento del costo della benzina e dei trasporti. La media dei prezzi di vendita è cresciuta in risposta all’aumento dei costi delle materie prime, generando inflazione sui prezzi dei servizi per il quarto mese consecutivo. Tuttavia, il potere di gestione dei prezzi di vendita di molte aziende, in particolare hotel e ristoranti e aziende operanti nei settori dei trasporti e immagazzinamento, è rimasto limitato”.