Rbs: migliaia di azionisti lanciano azione giudiziaria per risarcimento da 4 mld sterline

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 03/04/2013 - 15:26
Migliaia di azionisti di Royal Bank of Scotland (Rbs) hanno lanciato un'azione giudiziaria collettiva contro l'istituto al quale chiedono un risarcimento di 4 miliardi di sterline, circa 4,7 miliardi di euro. Lo ha annunciato oggi la RBoS Shareholder Action Group, una associazione che rappresenta più di 12 mila azionisti e un centinaio di investitori istituzionali. L'accusa è quella di aver cercato di ingannare i soci, dando una falsa immagine di forza della banca e omettendo informazioni rilevanti nel prospetto informativo per l'aumento di capitale nel 2008. L'associazione ha così avviato la procedura giudiziaria contro Rbs e i suoi dirigenti all'epoca, Fred Goodwin (direttore generale), Tom McKillop, Johnny Cameron e Guy Whittaker.
COMMENTA LA NOTIZIA