Rbs a Londra rimbalza dopo il crollo della vigilia

Inviato da Redazione il Mar, 20/01/2009 - 09:43
Dopo che ieri è letteralmente crollato di poco più del 66%, questa mattina il titolo Royal Bank of Scotland sul listino londinese tenta di recuperare qualche posizione rimbalzando del 19% e portandosi a 13,80 pence. A fare scattare le vendite ieri è stata l'anticipazione, giunta dallo stesso istituto, della perdita record per la storia delle imprese britanniche con cui con ogni probabilità chiuderà il 2008. Questa mattina non sono tardati ad arrivare i downgrade delle banche d'affari: ad esempio, Bernstein, pur confermando "outperform", ha ridotto drasticamente il prezzo obiettivo calcolato per Rbs da 80 a 30 pence.
COMMENTA LA NOTIZIA