1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Rbs, in vista taglio di 2.000 posti di lavoro nei prossimi 18 mesi (stampa)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Royal Bank of Scotland sarebbe pronta a tagliare 2.000 posti di lavoro nei prossimi 18 mesi. Lo rivelano diversi organi di stampa stranieri, citando una fonte anonima vicina alla vicenda. La sforbiciata rientrerebbe nel piano per ridurre le dimensioni della divisione investimento e rifocalizzarsi sul mercato interno. L’indiscrezione si solleva all’indomani dell’annuncio delle dimissioni dell’amministratore delegato Stephen Hester. La banca sta avviando un processo di privatizzazione che dovrebbe concludersi entro il 2014. La banca è infatti stata nazionalizzata in scia alla crisi dei mutui e attualmente è controllata dallo Stato britannico con una quota dell’81%.