Rbs in spolvero a Londra, in difficoltà il comparto minerario

Inviato da Redazione il Ven, 08/08/2008 - 12:48
Seduta positiva a Londra per Royal Bank of Scotland che a metà seduta sale del 2,79% a 239 pence. RBS ha chiuso i primi sei mesi del 2008 con una perdita su base pro forma di 761 milioni di sterline, condizionata da svalutazioni per 5,9 miliardi. Tra i bancari cede terreno invece Barclys (-0,79%). In forte calo invece i titoli del comparto minerario che pagano la debolezza delle quotazioni dei metalli. In particolare Bhp Billiton cede il 2%, -1,8% per Rio Tinto e -2,80% per Xstrata a 3.058 pence. Tra i peggiori anche Antofagasta (-3,80%).
COMMENTA LA NOTIZIA