1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Rbs cede quota 20% di Direct Line, incassati 630 mln di sterline

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prende slancio il piano di dismissioni di Rbs. L’istituto bancario britannico che dal 2008 risulta sotto il controllo statale ha finalizzato la cessione di 300milioni di azioni della controllata Direct Line, pari al 20% delle azioni ordinarie, a 210 pence per azione. La cessione della quota ha portato all’incasso di 630 milioni di sterline assumendo che l’opzione di over-allotment sia esercitata in pieno. “Con questa vendita RBS continua pienamente sulla buona strada per raggiungere il suo impegno a cedere la sua partecipazione in Direct Line entro la fine del 2014 “, ha detto il direttore finanziario di RBS, Bruce Van Saun.

Commenti dei Lettori
News Correlate
NUOVO AFFONDO VS UE

Trump minaccia dazi del 20% per auto europee

Il presidente statunitense, Donald Trump, torna all’attacco sul fronte dazi prendendo di mira questa volta l’Europa minacciando di imporre DAZI del 20% su tutte le auto importate dall’Unione europea “a …

OPEC AUMENTA PRODUZIONE

Trump: spero che aumento produzione Opec sia significativo

“Spero che l’OPEC aumenterà la produzione significativamente. Necessitiamo di mantenere i prezzi del petrolio bassi”. Sono le parole di Donald Trump, via Twitter, dopo la conclusione del meeting Opec che …

RATING

Usa: Standard Ethics abbassa outlook a negativo da stabile

Standard Ethics ha abbassato a negativo da stabile l’outlook del rating “EE” attribuito agli Stati Uniti. “La decisione degli Usa di lasciare il consiglio dei Diritti Umani dell’Onu è incompatibile …