1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Rbs: l’amministratore delegato Stephen Hester lascerà entro l’anno. Titolo si affossa (-7%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Royal Bank of Scotland ha annunciato che l’amministratore delegato Stephen Hester lascerà l’incarico entro la fine dell’anno e che la ricerca del successore è già iniziata in vista del processo di privatizzazione che avverrà entro il 2014. La banca è infatti stata nazionalizzata in scia alla crisi dei mutui e attualmente è controllata dallo Stato britannico con una quota dell’81%. “Hester continuerà a guidare l’istituto fino a dicembre 2013 per garantire un ordinato passaggio di consegne, a meno che il successore prenderà il posto prima”, si legge nella nota diffusa ieri. Le dimissioni, non avvenute in maniera spontanea, sono state giustificate da Rbs dalla riluttanza di Hester nel garantire un impegno a tipo indeterminato, dopo cinque anni alla guida dell’istituto. La notizia ha messo di cattivo umore il titolo che si affossa sulla Borsa di Londra. In questo momento l’azione cede 7 punti percentuali, classificandosi come peggiore del listino Ftse 100.