1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ras bocciata da Commerzbank e Credit Suisse

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Raffica di bocciature per Ras. Gli analisti di CommerzBank hanno ridotto il rating sulla compagnia di Mario Greco da equal-weight a underweight(sottopesare il titolo in portafoglio), salvo il target price a 16,6 euro. Gli esperti tedeschi motivano la sforbiciata con la performance forte di cui è stato protagonista Ras in Borsa. E in effetti, nella nota raccolta oggi da Spystocks, il broker mette nero su bianco, scrivendo: “non c’è alcun motivo per cambiare le previsioni. I risultati dei primi nove mesi di Ras sono stati solo leggermente sotto le nostre previsioni. Per esempio, l’utile netto pari a 570 milioni è stato superiore del 5% rispetto a quanto da noi previsto grazie alle più basso carico fiscale”. Cambiando parrocchia, la musica non cambia. Abbassa il rating su Ras anche Maurizio Lualdi del Credit Suisse da outperform(il titolo farà meglio del mercato) a neutral, salvo anche in questo caso il prezzo obiettivo del titolo a 16,80 euro. “Ras è più cara rispetto agli titoli del settore assicurativo europeo”, motiva così il downgrade Lualdi. “Pensiamo che un prossimo re-rating di Ras dipenderà dalle notizie che arriveranno il prossimo anno. I catalizzatori potrebbero essere le azioni straordinarie da parte del management nei canali distributivi. Proprio questo è ciò che chiede il mercato per rivalutare il titolo a questi livelli”, aggiunge l’analista del Csfb.