1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ras: analisti, prematuro parlare di dividendo straordinario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta leggermente negativa per Ras (-0,31% a 15,32 euro) e Alleanza (-0,43% a 9,18 euro), vittime di qualche presa di beneficio dopo gli acquisti delle ultime sedute. Ancora leggermente in positivo Generali, che sale del 0,18% a 22,33 euro. “Ras si è messa in luce nei giorni scorsi grazie alla dichiarazione dell’a.d. Mario Greco, che ha affermato di voler distribuire sotto forma di dividendo straordinario il capitale in eccesso del gruppo” ha commentato un analista di settore. “Un affermazione che ha permesso al titolo di passare di slancio i 15 euro ed uscire dal lungo trading range nel quale navigava ormai da molto. Il capitale in eccesso di Ras lo possiamo stimare tra il miliardo e il miliardo e mezzo di euro: una cifra elevata che non penso verrà distribuita interamente, per non depauperare la società (il capitale Ras è diviso in 670 milioni di azioni, e distribuire un miliardi equivale a un dividendo pari a 1,5 euro per azione, ndr). Inoltre questo non succederà prima del 2006, al termine cioè del piano triennale. Mi sembra piuttosto prematura la corsa al titolo se questa è la giustificazione. In realtà la motivazione d’acquisto dovrebbero essere i conti semestrali, ancora buoni, e la probabilità che i target di crescita a fine 2004 siano rispettati, nonostante siano molto ambiziosi. Il piano industriale prevede infatti utili netti a quota 820 milioni nel 2006, un target che richiede una corsa a tappe forzate e senza tentennamenti, soprattutto se si pensa che la società è già molto performante e nella sua situazione ulteriori miglioramenti non sono semplici da produrre. Il management non ha mai deluso, comunque, e il questo è forse il miglio biglietto da visita per chi vuole acquistare il titolo”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …

CORPORATE GOVERNANCE

CAD IT: AD Dal Cortivo nominato presidente

In sostituzione del presidente e Amministratore delegato scomparso Giampietro Magnani, il Cda di CAD IT ha conferito all’Ad Paolo Dal Cortivo l’ulteriore carica di presidente della società. Inoltre, Cecilia Rossignoli …